Valutazione

La valutazione è il primo passo di ogni terapia. Per capire quale sia il percorso più adatto ad ognuno è per capire se paziente e terapeuta possono lavorare insieme, bisogna innanzitutto conoscersi.

Non è solo il professionista a dover comprendere se può prendere in carico quella determinata persona con le sue problematicità, ma anche il paziente deve avere la possibilità di capire se quel terapeuta è giusto per lui o per lei.

Che tipo di valutazione è?

Non c’è un risultato numerico alla valutazione che non è basata sulla performance ma sulla conoscenza reciproca. Non si effettuano test,a patto che non si tratti di bimbi e di richieste particolari.

Quanto dura e a cosa serve?

La valutazione o raccolta anamnestica solitamente dura tre incontri, il tempo necessario per raccogliere sufficienti informazioni affinché si possa far luce sulle problematiche ed indirizzare al meglio il lavoro.

Ad esempio per una famiglia è importante capire chi sono i membri necessari al processo terapeutico, o nel caso di un bimbo di genitori divorziati è dirimente capire come i genitori possano comunicare congiuntamente.

Quanto dura una terapia?

Quanto costa?

Quante volte a settimana?

Se si è assenti si paga ugualmente?

Queste sono alcune delle domande che troveranno risposta durante i primi incontri, andando a costituire quello che si chiama setting.

Il costo dei primi incontri di conoscenza è fisso, mentre quello degli incontri successivi verrà stabilito durante la valutazione.

Come si prenota un’appuntamento?

Telefonicamente al  3339034675, via e-mail scrivendo a valentina.colozza@gmail.com o tramite l’apposito form.

 

 

 

Leave a Comment